Fondazione Remo Rossi
Via Rusca 08
6600 Locarno,
Tel : +41 (0)91 751 2166
.mails Fondazioneremorossi

.
Benvenuti al sito WEB della
Fondazione Remo Rossi !
Calendario 2017

apertura sede
(su appuntamento)
- mer, gio, sab. : 0900-1130
- ven :.
..................14.00-1730

NB La sede FRR rimane chiusa:
dal 17.06 al 27.06

  • Mostra inaugurale della sede, via Rusca 08
    In Viaggio. Remo Rossi. Appunti di uno scultore
    - dal 1.10.2016 al 05.03.2017
    - mer, gio, sab. : 0900-1130
    - ven :
    ...................14.00-1730
  •  
  • Altri eventi
    -

...

 .
- Elenco/ Foto delle opere
.
- Mostra Antologica 2012

- Mostra inaugurale 2016


NB appaiono in questo colore:
i testi provvisori ed i links ancora inattivi!
.

.

.

 


Chi siamo / contatti

. page top HomePage

La Fondazione Remo Rossi (FRR Locarno) ha per fine la promozione e la valorizzazione dell'opera e della memoria del celebre scultore locarnese.

Il Consiglio di Fondazione è attualmente composto da quattro membri che includono rappresentanze del Comune di Locarno e del Cantone Ticino.

L'indirizzo postale della Fondazione è:
Fondazione Remo Rossi
Via Rusca 08
6600 Locarno,
Tel : +41 (0)91 751 2166

Gli indirizzi elettronici della FRR sono:

info@fondazioneremorossi.ch

fondazioneRR@gmx.ch

.

.

.

.

.

. page top HomePage

Print

MapViaNessi

MapViaRusca

Links

Scopi della Fondazione Remo Rossi

. page top HomePage

I vincoli statutari definiscono i compiti generali della Fondazione come:

"La promozione e la conservazione dell'opera dello scultore Remo Rossi, nato a Locarno il 27 settembre 1909 e deceduto a Berna il 30 dicembre 1982.

La fondazione ha quale scopo di salvaguardare, tutelare, far conoscere, promuovere e sviluppare l'opera di Remo Rossi, svolgendo liberamente ogni e qualsiasi atto necessario"

Tra gli scopi della Fondazione, volti alla promozione e salvaguardia dell'opera di RR vi è anche quello di offrire a giovani artisti al beneficio di borse di studio federali e a studenti ticinesi che hanno concluso i propri studi presso l'Accademia delle belle arti di Brera, o con formazione equipollente, la possibilità di risiedere e lavorare presso gli atelier dei Saleggi, una volta che questi saranno ristrutturati.

L'intento è quello di far tornare a vivere quell'antica Via dei marmi (oggi Via Nessi), dove in origine aveva costruito il proprio studio Ettore Rossi, padre di Remo, e di ricreare l'ambiente artistico-culturale promosso dallo scultore locarnese, che aveva animato il complesso degli atelier a partire dagli anni Sessanta.

Sono progetti che rilanciano l'idea di comunità artistica di cui Remo Rossi si era fatto portatore, grazie ai rapporti di collaborazione e amicizia con artisti già affermati e grazie al proprio impegno nel favorire giovani artisti meritevoli, in particolare durante i dieci anni di presidenza della Commissione Federale delle Belle Arti.

L'apertura di uno di questi atelier in occasione della mostra sugli artisti che lavorarono in questi spazi (vedi mostra "l'energia del luogo") è stata un'occasione importante per cominciare a riscoprire da una parte l'opera del Remo Rossi scultore, dall'altra quella meno conosciuta del promotore dell'arte, secondo gli scopi che la Fondazione Remo Rossi stessa intende perseguire, in onore dell'artista nel centenario della nascita e in memoria del fondatore, suo figlio Giancarlo.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

. page top HomePage

PDFp01statuti

Print

Links

Inizio della Fondazione Remo Rossi

. page top HomePage

La Fondazione Remo Rossi nasce ufficialmente il 10 gennaio 2009 per volontà del figlio dello scultore, Giancarlo, deceduto prematuramente nel maggio del 2008.

L'idea di istituire questa fondazione era nata già alcuni decenni fà ma per svariati motivi non si era mai riusciti a concretizzarla, fino a quando lo scorso anno sono finalmente state avviate le pratiche.

I membri iniziali del Consiglio di Fondazione erano stati designati direttamente dal fondatore e i membri successivi ed i collaboratori sono stati designati dal Consiglio stesso, per cui la Fondazione Remo Rossi è presto diventata una realtà strutturata.

Non appena si sono aperte le porte dell'abitazione e degli atelier, ci si è resi immediatamente conto dell'immensa mole di lavoro da affrontare: una grande quantità di gessi accatastati disordinatamente negli atelier, buona parte dei quali in uno stato di conservazione assai precario, sculture sparse ovunque nei depositi come negli appartamenti di Via Rusca, una ricchissima collezione di dipinti, disegni e sculture, libri, documentazioni cartacee e fotografiche ammassate in scatoloni coperti di polvere.

Si è immediatamente proceduto a inventariare ed a mettere in sicurezza questo materiale, con non poche difficoltà a causa sia della grande quantità, che dello stato di conservazione.

La catalogazione è un lavoro ancora in progresso e che richiederà tempo e perizia, così come il riordino e il restauro dei gessi depositati presso gli atelier, in previsione di una loro nuova collocazione e conservazione entro gli spazi di una gipsoteca.

 

Diana Rizzi

Presidente della Fondazione Remo Rossi

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

. page top HomePage

Print

MapViaRusca

Links

Consiglio di Fondazione, membri onorari

. page top HomePage

Il Consiglio di Fondazione della FRR è composto dai membri seguenti:
  • Diana Bettoni Rizzi , Cavigliano (Presidente)
  • Eros Bergonzoli , Ascona
  • Sandro Rusconi , Arosio
  • Tiziana Zaninelli, Locarno

    Sono inoltre stati designati
    membri onorari della FRR:

  • Avv. Sergio Salvioni, Locarno
  • Arch. Gianfranco Rossi, Lugano

    .

    .

    .

    .

    .

     

. page top HomePage

Print

Links

News Archive

. page top HomePage

 Anno 2012

 

Anno 2011

. page top HomePage